Annullo filatelico per le Celebrazioni Dantesche in Maremma

Per le località citate da Dante nella Commedia, incluse nel programma dei fine settimana medievali organizzato dal Comitato Celebrativo “La Maremma per Dante”.


Dopo il riconoscimento prestigioso del patrocinio da parte del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei  700 anni dalla morte di Dante,

“La Maremma per Dante” stimolata da Poste Italiane e collaborando con la stessa ha condiviso l’idea di un annullo speciale filatelico per le località della Maremma citate da Dante nella Commedia a testimonianza della presenza, del ruolo letterario e di quello storico del nostro territorio nella narrazione dantesca. L’evento filatelico accompagna i numerosi Fine Settimana Medievali previsti nel calendario di “La Maremma per Dante” ad iniziare dal 24 giugno a Campagnatico, per terminare a settembre a Gavorrano.

L’appuntamento filatelico poteva essere collocato solo durante le iniziative dei fine settimana medievali, in quanto momento di valorizzazione del territorio durante un’attività sociale di approfondimento culturale e di scoperte artistiche, quindi momento perfetto per ospitare la cerimonia di annullo filatelico. Il bollo dedicato ha un significato di grande rilevanza per i collezionisti di tutto il mondo, inoltre l’oggetto dell’annullo ha un particolare valore artistico. Le sette cartoline, che costituiscono una serie, rappresentano ciascuna l’immagine del singolo comune citato da Dante e sono realizzate da Carlo Rispoli per “La Maremma per Dante”.

Con l’annullo speciale  destinato a rimanere in modo duraturo, diamo un valore aggiunto al coinvolgimento del territorio in occasione del settimo centenario delle celebrazioni dantesche. Tale impegno era doveroso per ribadire l’importanza dell’identità del territorio.

(Fonte articolo: MaremmaNews)